#024

Cultura e Controcultura

Autore: Domenico Notarangelo

Luogo: Matera

Titolo:  Il Vangelo secondo Matteo

Anno:  1964

Descrizione: Il Vangelo secondo Matteo è un’opera cinematografica italiana, diretta nel 1964 da Pier Paolo Pasolini e incentrata sulla vita di Gesù come è descritta nel Vangelo secondo Matteo. Trattando in maniera antidogmatica un argomento di carattere religioso, l’opera fece sensazione e scatenò un aspro confronto intellettuale sulla stampa, proseguendo le non sopite polemiche per le accuse di vilipendio della religione e per i forti interventi censori che avevano condizionato l’uscita dell’episodio de La ricotta. In questi anni Matera, teatro di profonde contraddizioni, divenne meta privilegiata di artisti, fotografi, registi, documentaristi, antropologi, intellettuali, sociologi, architetti ed urbanisti, che con le loro testimonianze, spesso straordinarie, hanno contribuito a dar forma ad un’immagine della città e dell’intero Mezzogiorno.

Description: Pier Paolo Pasolini was an Italian poet, writer, screenwriter, playwright and journalist, considered one of the greatest artists and intellectuals of the 20th century. The Gospel according to Matthew is an Italian cinematographic work, directed in 1964 by Pasolini and centered on the life of Jesus as described in the Gospel according to Matthew. Treating a topic of a religious nature in an anti-dogmatic manner, the work created a sensation and sparked a bitter intellectual confrontation in the press, continuing the unanswered controversy over allegations of religion’s contempt. Faithful repetition of the Gospel of Matthew in the life of Jesus, from the annunciation to Mary of the birth of the son of God, to the marriage with Joseph and the flight to Egypt to escape Herod and the slaughter of the innocents. Having become an adult, Jesus faces trials in the desert and after forty days of temptation, he continues for Israel, in the company of the Apostles, to preach his word, performing miracles. Prosecuted by Pontius Pilate, he is condemned to crucifixion and the resurrection concludes his earthly life.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...